I sentimenti nel cane; Ecco cosa dobbiamo sapere

Sai che il tuo cane prova dei sentimenti proprio come te? È stato scientificamente dimostrato, infatti, che gli animali sono capaci di provare emozioni e sentimenti proprio come gli esseri umani. Sempre più spesso, tra l’altro, vengono considerati come persone di famiglia, è così per un italiano tre.

Attenzione in crescita

Cani e gatti sono sempre più protagonisti della vita degli italiani. Fedeli compagni di vita, concentrano spesso su di sé le cure e le attenzioni dei propri padroni che scelgono solo il meglio. Tra l’altro, grazie a portali come PetIngros, è possibile acquistare il meglio a prezzi competitivi, dalle pappe ai collari come scalibor. Gli amici a quattro zampe fanno parte della quotidianità della famiglia e condividono momenti felici e momenti tristi. Piccoli segnali e trasformazioni nell’atteggiamento solito possono aiutarci a leggere i sentimenti di questi importanti membri della famiglia.

Una questione di razza

Non tutti i cani reagiscono allo stesso modo ai sentimenti. La propensione a manifestazioni d’affetto, ad esempio, varia da razza a razza. È questo l’elemento che fa la differenza e che porta le manifestazioni legate all’ossitocina, l’ormone dell’amore, a essere più o meno palesi. Una delle manifestazioni più visibili dei sentimenti provati dai cani è quella legata alla gioia. Un cane felice è davvero inarrestabile. Basta osservarlo mentre si rotola sul prato o scodinzola furiosamente per rallegrarsi della sua gioia. Un portento, un concentrato di vitalità e allegria davvero contagioso. Anche l’amore e la fedeltà sono facilmente intuibili dall’atteggiamento del nostro amico a quattro zampe. Nei suoi occhi è facile leggere il legame profondo che lo lega l suo padrone e ai componenti della sua famiglia umana. Piccoli gesti sono espressione di una quotidianità fatta di amore incondizionato e resa totale al proprio umano di riferimento.

Dolore e gelosia

Anche i cani soffrono. Non sempre piangono ma spesso somatizzano la sofferenza legata a eventi tristi o alla sofferenza del proprio padrone. Sono aspetti da non sottovalutare perché i cani, proprio come gli esseri umani, possono essere soggetti a stati depressivi. È importante intervenire in tempo per tutelare al meglio il nostro amico. Anche la paura e l’ansia fanno parte del ventaglio di emozioni negative che i cani possono provare e che si traducono, a volte, nel rifiuto del cibo e in uno stato di abbandono dal quale difficilmente riescono a risalire. Accade, ad esempio, quando perdono il proprio padrone o quando vengono maltrattati. In casi altrettanto gravi possono arrivare ad autoinfliggersi delle ferite, mordendosi le zampe fino a farle sanguinare, ad esempio. I cani, inoltre, manifestano anche in modo palese la propria gelosia che può riversarsi sia nei confronti dell’umano di riferimento sia verso spazi e oggetti propri. Non tollerano la presenza della fidanzata del proprio padroncino o altri animali che si avvicinano alla ciotola o alla cuccia. E sì, lo fanno capire in modo chiaro e netto. Dopo un sorriso iniziale, però, è bene intervenire educando il cane alla condivisione di persone e spazi. Il rischio è quello di sfociare in fenomeni di aggressività che possono diventare pericolosi.

10,99€
13,99
disponibile
1 nuovo da 10,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,99€
20,99
disponibile
1 nuovo da 13,99€
1 usato da 12,62€
Amazon.it
Spedizione gratuita
10,59€
disponibile
2 nuovo da 10,59€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,49€
disponibile
2 nuovo da 13,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,99€
12,99
disponibile
1 nuovo da 11,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
22,49€
45,58
disponibile
2 nuovo da 22,49€
3 usato da 20,92€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Gennaio 19, 2020 10:41 pm

Come curare gli animali domestici durante un’emergenza meteorologica

Il tempo severo può essere un momento stressante e spaventoso, soprattutto per un animale domestico che ha sempre conosciuto solo una buona cura e una casa calda amorevole e amichevole.
Quando si verificano condizioni di emergenza, gli animali domestici possono facilmente perdersi o ferirsi nella confusione, ma un proprietario di animali preparato si prenderà cura del proprio animale domestico prima, durante e dopo qualsiasi brutto evento metereologico.

Prima dei colpi di maltempo

Che si tratti di un’alluvione, di un uragano, di un tornado, di una tormenta, di un incendio o di qualsiasi altro tipo di maltempo, una preparazione adeguata può aiutare i proprietari di animali a essere pronti a salvare il vostro amico domestico.

Microchip / Gps per il tuo animale domestico


Un microchip è inserito sotto la pelle del tuo animale domestico e include un numero univoco legato alle tue informazioni di contatto individuali. Questo può aiutarti a ricongiungerti con il tuo animale domestico se dovesse perdersi durante il maltempo e non può essere facilmente perso o rimosso come potrebbe essere un collare o una medaglietta, ricordati di  tenere sempre aggiornate le informazioni sul tuo microchip con le tue informazioni aggiornate, come cellulare e indirizzo di casa.
Altro caso è quello del gps per i vostri animali, un dispositivo che è venuto alla ribalta da poco, il gps per gli animali consente di monitorare il tuo animale in caso di smarrimento, molto utile se porti a passeggio il tuo amico in luoghi dove non è abituato a scorrazzare.

Mantenere le vaccinazioni aggiornate e registrate

Il maltempo può portare a epidemie insolite, o se il tuo animale fugge durante il maltempo, potrebbe entrare in contatto con roditori o altri animali che trasportano pericolosi parassiti o batteri. Se le loro vaccinazioni sono aggiornate, saranno più protetti. Tieni un registro di vaccinazione con i tuoi documenti importanti nel caso in cui sia necessario fornirli a bordo del tuo animale domestico durante un’emergenza.

 Aspettando il temporale con il tuo animale domestico

Quando arriva un’emergenza meteorologica, sarà un momento caotico e il tuo animale domestico potrebbe farsi prendere dal panico. Piccoli animali domestici, come rettili, uccelli, gerbilli, criceti e porcellini d’India, devono essere assicurati in modo sicuro in casse, cisterne o gabbie appropriate fino al termine dell’emergenza. Invece per gli animali più grandi, compresi cani e gatti dovrete usare queste attenzioni:

 Mantieni il controllo del tuo animale domestico in ogni momento
Per ridurre al minimo il rischio di fuga del tuo animale domestico, tienili sotto controllo  in ogni momento. Se andate fuori per una breve passeggiata è essenziale usare sempre un guinzaglio forte, anche in un cortile recintato – se una sezione del recinto è rotta o mancante, il tuo animale potrebbe scappare prima che tu lo sappia.
Se possibile, tieni il tuo animale al sicuro in una cassa o un trasportino, il che aiuterà se è necessaria un’evacuazione.

Resta in una stanza sicura lontana dalle distrazioni
Se il maltempo include forti rumori, come un tuono o pioggia intensa, posiziona il tuo animale domestico in una stanza interna della tua casa e considera l’aggiunta di una piccola ventola o di una radio a basso volume per i rumori bianchi per aiutare a bloccare i suoni improvvisi e imprevisti che possono spaventare o panico il tuo animale domestico. Uno spazio confortevole con cose familiari, come un letto o un giocattolo preferito, può aiutare a calmare il tuo animale domestico.

Di conseguenza

Potrebbero essere necessario solo poche ore o potrebbero passare alcuni giorni, anche settimane prima che la tua casa ritorni alla normalità dopo il maltempo, e devi prenderti cura del tuo animale domestico correttamente durante questo periodo, in modo che siano traumatizzati il meno possibile.

Cerca il tuo animale domestico perso il più rapidamente possibile

Se il tuo animale viene perso durante l’emergenza, cercalo il più rapidamente possibile, ma non metterti a rischio avventurandoti in aree non sicure o limitate, cerca sempre di mantenere la tua sicurezza prima di avventurarti in qualche zona dove è appena successo una calamità.
Condividi la foto del tuo animale domestico e le eventuali caratteristiche identificative – descrizione del colletto, numero di licenza, peculiarità comportamentali, segni distintivi – per aiutare il tuo animale a essere riconosciuto e restituito a te immediatamente.

Controllare le lesioni
Se il tuo animale è stato perso o preso dal panico durante l’emergenza, controllalo attentamente per eventuali lesioni o altri problemi. Tratta anche piccoli graffi o tagli delicatamente per prevenire l’infezione, e porta il tuo animale da un veterinario il prima possibile per una valutazione e qualsiasi trattamento aggiuntivo.

Consola il tuo animale domestico e cerca di tornare alla normalità il più presto possibile
Molti animali domestici possono essere sconvolti dalle emergenze per molto tempo dopo l’evento. Per aiutare il tuo animale a riprendersi, torna alla normale routine il prima possibile e dedica più tempo e cerca di confortare il tuo animale domestico. Giochi e coccole aiuteranno il tuo amico a riprendersi al meglio in poco tempo.

Ci vuole tempo per riprendersi da un’emergenza meteorologica grave, ma se hai preparato bene il tuo animale domestico per questi eventi e stai attento durante l’emergenza, sia tu che il tuo animale domestico potrete recuperare rapidamente e riprendere una vita felice insieme augurandovi sempre che non ci sia nessuna conseguenza fisica per te e per il vostro animale.

29,99€
89,90
disponibile
6 nuovo da 29,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
49,99€
79,99
disponibile
2 nuovo da 49,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
39,99€
disponibile
1 nuovo da 39,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
69,90€
non disponibile
1 nuovo da 69,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Gennaio 20, 2020 8:54 pm