Aiutare i cani ad affrontare i nostri ospiti

I cani possono avere molte reazioni diverse ai visitatori, possono saltare gioiosi in festa e farsi accarezzare ovunque, ma possono anche ringhiare ed abbaiare allo sconosciuto, specialmente se indossa oggetti o manifesta atteggiamenti che a lui possono sembrare minacciosi.
Ogni proprietario di cani dovrebbe prendere provvedimenti per addestrare il fido compagno a reagire in modo appropriato quando arrivano gli ospiti, e ci sono diversi modi per aiutare i cani ad avere un comportamento migliore quando invitiamo ospiti a casa.

La socializzazione del tuo cane è essenziale

Molti cani reagiscono male ai visitatori perché non sono abituati ad essere circondati da estranei, sopratutto se tendono ad avvicinarsi subito ad accarezzarli. Una socializzazione e una formazione adeguate fin dalla tenera età, aiuterà il nostro cane ad imparare come comportarsi quando ci sono degli ospiti sia in casa che fuori. Organizzare sessioni di allenamento di gruppo, fare passeggiate attraverso aree affollate, visitare i parchi per cani, organizzare anche delle uscite sin da piccolo con altri cuccioli o con gente che lo circonda lo abituerà più facilmente alla socializzazione, più un cane è abituato agli estranei, più accetteranno gli ospiti in casa.

Aiuta il tuo cane ad affrontare i visitatori nel giusto modo 

Ci sono diversi modi per aiutare i cani ad adattarsi alla presenza di un visitatore estraneo senza che questo scateni subito aggressività nel nostro compagno a 4 zampe.

Fornire al cane uno spazio sicuro e addestrarlo ad usarlo
Può trattarsi di una casetta, di un letto o di un angolo della stanza dove sanno di essere al sicuro. Questo dovrebbe essere lo spazio stabilito dal cane, e possono essere premiati per usarlo con un giocattolo o un bastoncino da masticare. Il cane dovrebbe essere addestrato per andare in quel punto con un semplice comando, che può essere utilizzato ogni volta che arriva un ospite, in attesa di dare il giusto tempo a tutti e due di ambientarsi.

Rinforzando tutti i comandi di allenamento, specialmente “stay” “down” e “no”
Il rafforzamento della formazione aiuta a mantenere il controllo sul proprio animale domestico. Concentrarsi su comandi che saranno importanti attorno agli ospiti aiuterà il cane a ricordare i suoi modi e ad esibire un comportamento corretto quando avremo visite improvvise, ricordatevi sempre di premiare il comportamento positivo del vostro cucciolo.

Legare il cane quando arriva un ospite
L’uso di un guinzaglio morbido corto può ricordare al cane il comportamento corretto da mantenere, con l’uso del guinzaglio il proprietario avrà sempre il controllo per ridurre al minimo il salto o altri comportamenti inadeguati. Tieni il guinzaglio vicino alla porta e allena il cane per accettarlo ogni volta che qualcuno bussa o suona il campanello. Ciò contribuirà anche a tenere il cane sotto controllo in modo che non corra fuori dalla porta quando si apre, evitando che corra sulla strada e rimanga investito.

Fare prima un incontro fuori e poi entrare insieme
I cani molto territoriali possono accettare meglio gli ospiti se viene fatta fare conoscenza in un’area neutrale per l’animale cosi da smorzare immediatamente la grinta che avrebbe durante un incontro nel suo ” Territorio “. Quindi una volta fatto questo incontro l’ospite può entrare in casa e sistemarsi, e dopo un minuto o due il cane e il proprietario possono entrare. Quando il cane vede che l’ospite è già parte del territorio, i problemi di dominanza possono essere ridotti notevolmente.

Presentare il cane correttamente
I cani conoscono i nuovi arrivati ​​attraverso l’atto dell’annusare, quindi permettono al cane di salutare gli ospiti a modo loro. Consentire al cane di avvicinarsi e conoscere l’ospite in modo che possano accettare il visitatore più facilmente. Il proprietario può guidare la mano di un ospite sul naso del cane per un’introduzione formale e un mix di profumo che il cane capirà e che memorizzerà anche nel futuro per i prossimi incontri.

Premia sempre un buon comportamento
Quando un cane risponde ai comandi e reagisce appropriatamente a un ospite, ricompensa quel comportamento con una parola gentile, un colpetto sulla testa o una gustosa sorpresa. Ciò rafforzerà il buon comportamento del cane per le visite future.

Anche se non tutte le tecniche saranno efficaci con ogni cane, l’uso di diverse tattiche per aiutarli ad abituarsi agli ospiti aiuterà il cane a sviluppare dei modi comportamentali idonei ad avere visitatori a casa.

Aiutare gli ospiti ad affrontare il nostro cane

Ci sono momenti in cui il comportamento di un ospite può causare a un cane ancora maggiore ansia, cerchiamo di inviare segnali misti all’animale. Per mantenere tutti a proprio agio:

  • Informa gli ospiti di eventuali cattive abitudini del cane, sottolineando che l’animale è ancora in fase di addestramento e non è sempre abituato ai visitatori. Mostra all’ospite quali comandi verbali o segnali dovrebbero essere usati in modo che il cane trovi indizi coerenti su come comportarsi.
  • Se il cane è sensibile a determinati stimoli, fai sapere all’ospite e chiedi di non contribuire all’ansia dell’animale. Ad esempio, forti profumi o dopobarba possono aumentare l’ansia nei cani, e chiedere al visitatore di non utilizzarne uno può aiutare a minimizzare il cattivo comportamento.
  • Lascia che l’ospite ricompensi il buon comportamento del cane con qualche croccantino o leccornia da condividere con il cane. Ciò aiuterà anche il cane a riconoscere la gerarchia dei visitatori in modo che si comportino di conseguenza quando qualcuno viene a visitare.
  • Se l’ospite ha paura dei cani o ha gravi allergie agli animali domestici, potrebbe essere meglio mettere in gabbia il cane o tenerli in una stanza diversa o fuori mentre il visitatore è presente. Le interazioni limitanti possono semplificare con facilità le situazioni più difficili.

Può essere imbarazzante e scomodo quando un cane è scortese o aggressivo nei confronti di un visitatore sopratutto se il comportamento e reiterato ogni volta che viene a trovarci, ma con una formazione costante, socializzazione adeguata e buone tecniche per affrontare gli ospiti, ogni cane può avere le buone maniere per salutare e interagire con i nostri ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *