Alimentazione del pastore tedesco, tutto quello che devi sapere

Il pastore tedesco è una razza di cane bella e unica con un aspetto simile a un lupo.

 Sono adorabili animali domestici attivi, forti e atletici che in genere pesano tra 25 e 35 chilogrammi. A causa della loro insolita forza, natura fisica e intelligenza, i pastori tedeschi richiedono una speciale alimentazione che andiamo ora ad analizzare e scoprire in questo lungo articolo.

Se sei appena diventato padrone di un bellissimo pastore tedesco, ti starai chiedendo quale sia la dieta migliore per mantenere il tuo cane forte e in salute. Con così tanti marchi e prodotti sul mercato, la tua testa deve girare.

Siamo sicuramente al lavoro per sfatare alcuni miti e cercare di uscire dalla progressiva logica di mercato e cercare la migliore alimentazione per il vostro pastore tedesco, anche grazie ai consigli degli amici di Aiida, che hanno un noto portale dove trovare consigli ed esperienze molto utili per quanto riguarda il mondo animale.

Questo articolo esplorerà il miglior tipo di alimenti, sostanze nutritive e combinazioni dietetiche per il tuo pastore tedesco.

Tratteremo anche i pro ei contro dei diversi alimenti per cani e la quantità di cibo che il tuo cane dovrebbe mangiare per mantenersi in forze e avere una vita lunga e felice al tuo fianco.

Di quali nutrienti hanno bisogno i pastori tedeschi?

Come gli altri cani, il pastore tedesco ha  bisogno di molti nutrienti per crescere sani e forti, inclusi grassi, proteine, carboidrati, minerali e acqua. Quindi, mentre scegli i pasti per il tuo animale domestico, devi scegliere cibi che contengono questi nutrienti per essere sicuro di apportare tutto il necessario per la sua salute.

Poiché i pastori tedeschi sono razze attive e agili, richiedono cibi ad alto contenuto calorico per mantenerli energici, forti e sani in ogni momento. Sia per i cuccioli che per gli adulti, le proteine ​​sono un importante fabbisogno nutrizionale e una fonte di calorie ed energia.

Oltre a fornire energia e regolare la temperatura corporea del pastore tedesco, le proteine ​​mantengono sano il sistema immunitario e muscolo-scheletrico, costruiscono e riparano i muscoli, ecc.

 I pastori tedeschi durante la crescita hanno bisogno di un minimo del 22% di proteine, mentre i cani adulti richiedono almeno il 18% di proteine ​​nella loro dieta.

Il grasso è un altro requisito nutrizionale essenziale per i pastori tedeschi. Il grasso nei pasti per cani deriva dalle proteine ​​e rende il pasto più gustoso. Come le proteine, fornisce energia e contribuisce allo sviluppo di muscoli, cellule, nervi e tessuti.

Sebbene il grasso sia vitale, nutrire il tuo cane con grasso in eccesso può renderlo obeso, i cani obesi sviluppano un rischio maggiore di malattie come cancro, diabete e ipertensione. D’altra parte, se il tuo pastore tedesco non assorbe abbastanza grasso, svilupperà problemi alla pelle, bisogna quindi trovare il giusto compromesso per salvaguardare il tutto.

Anche in questo caso, la quantità di grasso consigliata per i cuccioli e per i pastori tedeschi adulti è diversa. I cuccioli in crescita hanno bisogno di un contenuto di grasso fino all’8%, mentre gli adulti richiedono fino al 5% nei loro pasti.

Le esigenze nutrizionali del tuo cane possono dipendere da fattori come età, livelli di attività, taglia, razza e condizioni di salute generali. Ad esempio, un pastore tedesco attivo che corre per casa richiede un piano alimentare diverso da un cane di razza simile che giace sul divano tutto il giorno. Inoltre, i pastori tedeschi in gravidanza avranno bisogno di più calorie rispetto ai cani che non sono in gravidanza.

Ecco un altro esempio interessante. Un cucciolo richiede il doppio delle calorie rispetto ad un cane adulto. Lo stesso vale per i cani di mezza età, che possono richiedere il 20% in più di calorie rispetto ai cani anziani.

Mentre formuli il piano alimentare del tuo pastore tedesco, è meglio evitare cibi ricchi di carboidrati che alla lunga potrebbero portare diversi problemi, ovviamente non sono solo i carboidrati a causare problemi al pastore tedesco ma come spiegato dal Animal Pedia in questo articolo, il pastore tedesco nonostante la mole ha bisogno di una rilevante cura del suo stile di vita e della sua alimentazione, cercate quindi di tenere in considerazione i vari fattori che andremo ad elencare più avanti.

Quali sono i migliori alimenti per il tuo pastore tedesco?

Nella ricerca degli alimenti da somministrare al nostro pastore tedesco, vogliamo sicuramente inserire nella loro dieta il miglior cibo che consentirà loro di crescere e mantenere un profilo sano.

Esistono diversi tipi di alimenti per cani e scegliere quello giusto può essere difficile soprattutto se di base ci appoggiamo troppo al gusto dei nostri amici a 4 zampe.

La maggior parte dei proprietari di pastori tedeschi preferisce nutrire i propri cani con cibi secchi commerciali e cibi umidi in scatola.

 Altri preferiscono provare una combinazione di cibi secchi e umidi. Tuttavia, alcuni proprietari scelgono di seguire diete crude o passare il tempo a cucinare diete fatte in casa per i loro animali domestici dal veterinario di fiducia. (Questa è sicuramente la fetta di mercato in maggior espansione)

Indipendentemente dal tipo di cibo che scegli, è fondamentale bilanciare e avere tutti i nutrienti necessari nelle giuste proporzioni. Se selezioni cibo per cani commerciale, controlla la confezione per l’elenco degli ingredienti e il contenuto dietetico del cibo.

Come accennato in precedenza, le proteine ​​dovrebbero essere in cima alla tua lista. Dovresti considerare gli alimenti con fonti proteiche di origine animale di alta qualità come agnello, manzo, maiale, pollo, pesce, uova e proteine ​​vegetali, come cereali, verdure e legumi. Inoltre, il cibo dovrebbe anche essere ricco di grassi, vitamine e minerali.

Diamo un’occhiata ai diversi tipi di cibo per cani adatti al tuo animale domestico. Esamineremo anche i pro ei contro di ogni tipo di cibo.

Cibo secco per il tuo pastore tedesco

Il Cibo secco per cani è la scelta più popolare tra i proprietari di pastori tedeschi. E il motivo principale per cui la maggior parte degli amanti dei cani preferisce questo tipo di cibo è che è meno costoso e facile da conservare.

Il cibo per cani spremuto a freddo e le crocchette sono i due principali tipi di alimenti per cani secchi disponibili sia al supermercato sia negli store dove vendono prodotti per cani.

Gli alimenti per cani spremuti a freddo sono pasti completi prodotti a temperature più basse. Preparare il pasto a temperature più basse consente agli ingredienti naturali del pasto di mantenere il loro valore nutritivo (Un po’ come quando siamo a dieta e dobbiamo evitare lunghe cotture ai cibi per non perdere tutti i nutrienti).

 Questi ingredienti sono necessari per la digestione, la crescita e una buona salute e quindi dovrebbero essere mantenuti intatti.

Le crocchette invece, sono un cibo secco per cani modellato in pellet e composto da cereali, verdure, carne e altri ingredienti. A differenza del cibo per cani spremuto a freddo, la maggior parte delle marche di cibo per cani produce crocchette ad alte temperature attraverso un processo chiamato estrusione.

 Gli ingredienti vengono cotti in forma liquida e spinti fuori attraverso un estrusore.

Entrambi i tipi di pasti secchi possono essere serviti asciutti o aggiungendo acqua per renderli sugo. Tuttavia, è necessario controllare le raccomandazioni o le istruzioni del produttore. La cosa bella dei cibi secchi è che sono concentrati e contengono più nutrienti. Non hai bisogno di così tanto per soddisfare l’appetito e le esigenze nutrizionali del tuo cane.

I cibi secchi per cani sono meno costosi, facili da conservare e adatti a pastori tedeschi più grandi e più anziani. Non devi preoccuparti degli sprechi perché puoi lasciarli nella ciotola del tuo cane per periodi più lunghi o anche semplicemente fare una discreta scorta quando li trovi in offerta.

Cibi umidi in scatola

 I cibi umidi in scatola sono adatti per cuccioli e pastori tedeschi che hanno difficoltà a masticare. Il cibo contiene circa il 70-75% di umidità e idrata i cani che non bevono molta acqua in modo autonomo.

Quando non sono aperti, hanno una durata di conservazione più lunga rispetto ai cibi secchi. Tuttavia, se il tuo cane non lo mangia immediatamente, il cibo potrebbe essere contaminato o sprecato.

Questo è forse il più grande problema dei cibi umidi. Sono più costosi e contengono meno nutrienti a causa dell’elevata umidità o del contenuto di acqua.

 Di conseguenza, il tuo pastore tedesco ha bisogno di mangiare di più per ottenere la quantità ottimale di proteine, grassi e sostanze nutritive di cui il suo corpo ha bisogno per rimanere attivo.

Inoltre, devi acquistare più cibi in scatola per soddisfare il fabbisogno nutrizionale giornaliero del tuo animale domestico, e ciò può rivelarsi troppo costoso a lungo termine.

Se il tuo cane ha difficoltà a mangiare a causa della perdita di appetito o di un comportamento alimentare schizzinoso, il cibo in scatola potrebbe essere una buona soluzione per venire incontro alle tue esigenze.

Ancora una volta, ci sono molti cibi umidi in scatola di bassa qualità con ingredienti di bassa qualità, quindi è necessario assicurarsi di acquistare i prodotti da fornitori affidabili.

Il cibo per cani semi-umido è un’altra variante di cibo per cani. Sono consigliati principalmente per cani che hanno problemi di digestione. Come altri cibi umidi in scatola, sono costosi e offrono un contenuto dietetico inferiore rispetto ai cibi secchi.

Se vuoi che il tuo pastore tedesco perda peso, potresti provare i cibi semi-umidi.

Sfortunatamente, la maggior parte dei produttori intreccia alimenti per cani semi-umidi con zucchero, esaltatori chimici e conservanti, tutta roba che probabilmente è meglio dosare con cura nel cibo del nostro cane.

Una miscela di cibi secchi e umidi

Molti proprietari di cani preferiscono nutrire il proprio pastore tedesco con un ibrido di cibi secchi e umidi. La cosa bella di questa opzione alimentare è che il tuo animale domestico apprezzerà il meglio di entrambi gli alimenti. Se il tuo animale domestico segue una dieta a base di pasti secchi, puoi passare a cibi umidi come condimenti o come trattamento speciale.

Tuttavia, bisogna sempre tenere a bada l’apporto calorico che questa tipologia di pasto apporta al vostro cane, altrimenti potresti finire per allevare un cane in sovrappeso, obeso e inattivo, un grosso rischio per la sua salute insomma.

La maggior parte dei proprietari di cani mescola cibi secchi o umidi in una ciotola durante ogni pasto. Altre persone alternano entrambi i tipi di cibo per i pasti mattutini e serali (umido per la mattina, secco per la sera o viceversa). In ogni caso, dovresti chiedere consiglio al tuo nutrizionista o veterinario per assicurarti di essere entro il limite calorico per il tuo animale domestico.

Dieta fatta in casa per il pastore tedesco

Ultimamente ha piacevolmente preso piede tra i proprietari di pastori tedeschi la formulazione di una vera e propria dieta fatta in “casa”, Con le diete fatte in casa, puoi controllare l’assunzione di cibo e sostanze nutritive del tuo cane. Tuttavia, ottenere il giusto mix di grassi, proteine, carboidrati, vitamine, minerali e vitamine può essere un compito arduo.

Se non sei sicuro della qualità e del valore nutritivo degli alimenti commerciali nella tua posizione, l’alimentazione domestica potrebbe essere la soluzione migliore.

Il tuo veterinario può anche raccomandare diete fatte in casa se il tuo animale domestico ha problemi di salute. Nella maggior parte dei casi, quando il medico ha bisogno di diagnosticare la sua condizione, le prove di eliminazione del cibo possono comportare l’inserimento del tuo animale domestico di diete fatte in casa controllate. Inoltre, una combinazione di problemi di malattia o malattie croniche potrebbe richiedere di somministrare al tuo pastore tedesco pasti preparati in casa.

La maggior parte degli padroni preferisce preparare il cibo e nutrire i propri animali per creare e consolidare un rapporto di unione come se fosse parte della propria famiglia naturale.

Preaparare in casa e in modo autonomo il cibo per il vostro cane può essere molto soddisfacente, ma tieni sempre a bada che questa pratica potrebbe essere tutt’altro che economica e col rischio di sforare le calorie giornaliere del tuo cane.

 Se hai intenzione di prediligere diete fatte in casa, è meglio consultare un veterinario certificato o un nutrizionista per animali domestici per personalizzare una dieta sana per il tuo animale domestico. Sarebbe meglio visitare il proprio medico di famiglia per controlli sanitari regolari per evitare possibili carenze nutrizionali.

Dieta Cruda o Barf

La dieta cruda o anche Barf sta guadagnando moltissima popolarità tra i vari amanti dei cani, il concetto che è legato dietro l’alimentazione a crudo è molto semplice, nutrire il tuo cane solo con alimenti crudi che avrebbe trovato anche da solo in natura.

Complice l’aiuto dei veterinari, la dieta cruda ha avuto un notevole incremento nei suoi estimatori, una dieta che forse ci viene comodo specificare già  da ora, trattasi di una dieta non economica.

Sebbene la maggior parte dei proprietari di animali domestici che nutrono il loro pastore tedesco con dieta a crudo affermino di vedere molti miglioramenti, questo tipo di cibo pone serie sfide.

Il principale svantaggio dell’alimentazione a crudo è assicurarsi che il pasto sia equilibrato e contenga tutti gli ingredienti necessari per la crescita, specialmente nei cuccioli.

Inoltre, formulare diete crude può essere difficile, soprattutto se il tuo animale domestico sta invecchiando, è incinta, sta allattando o è malato.

In questi periodi critici, i pastori tedeschi richiedono esigenze nutrizionali diverse. E se vuoi notare qualche miglioramento,devi essere sicuro che l’animale stia assorbendo tutto questo in maniera completa e adatta al suo stato.

Se decidi di andare con l’alimentazione cruda, dovresti consultare il tuo veterinario o nutrizionista per animali domestici per una guida. Con una guida adeguata, puoi iniziare a nutrire il tuo cucciolo di pastore tedesco con cibo crudo indicativamente dalla 4 settimana di vita con te.

Un’altra grande preoccupazione con le diete crude per gli animali è la contaminazione batterica e altri problemi di sicurezza alimentare. Gli alimenti trasformati in genere passano attraverso un processo di cottura in cui vengono uccisi germi, batteri, parassiti e altri agenti patogeni. Ma quando mangi crudo, tu e i tuoi animali domestici sarete esposti al rischio di intossicazione alimentare e infezione da batteri, tra cui Salmonella, E.coli e Tubercolosi.

Se stai pensando di nutrire il tuo pastore tedesco con diete crude, dovresti garantire una manipolazione sicura e corretta dei cibi crudi e considerare altri problemi di sicurezza alimentare. Puoi preparare il cibo a casa o acquistare prodotti alimentari crudi commerciali.

Ci sono occasioni in cui vuoi nutrire i tuoi cani con diete crude come pesce crudo, carne e verdure, invece di cibo per cani formulato secco o umido. Fai bene a assicurarti che il tuo pastore tedesco riceva tutti i nutrienti necessari o non sia a rischio di malattie.

Per i pastori tedeschi adulti, potresti provare la carne con cibi ad alto contenuto proteico e a basso contenuto di grassi come: 

  • Carne cruda e ossa carnose (Recuperabili dal tuo macellaio di fiducia)
  • Organi semi-bolliti o passati al forno
  • Pesce cotto (sgombro, sardine, salmone, trota, ecc.)

Bisogna però prestare moltissima attenzione quando manipoliamo i cibi crudi, il rischio è particolarmente rilevante se non impariamo da subito a trattare questi alimenti con le giuste precauzioni.

Programma dei pasti di un pastore tedesco

La quantità di cibo che dovresti dare al tuo pastore tedesco dipende dalla sua età, taglia, livello di attività, condizioni di salute, tipo di cibo e marca.

 La sottoalimentazione o la sovralimentazione del tuo cane ha gravi conseguenze. Quindi, man mano che il tuo animale domestico cresce, devi conoscere il suo peso e nutrirlo con la quantità di cibo giusta per il suo stato.

I cuccioli in genere mangiano più dei pastori adulti perché hanno bisogno di più nutrienti e calorie per crescere e sviluppare parti del corpo, ovviamente anche l’attività svolta è molto diversa e qui ne corrisponde anche un consumo di calorie diverso.

Inoltre, se il tuo pastore tedesco è un cane da divano, consumerà meno cibo rispetto alla polizia che lavora o al cane da pastore tedesco da slitta che si esercita tutto il giorno. I cani da lavoro o di sicurezza hanno bisogno di cibo ad alto contenuto proteico per fornire calorie extra per le loro attività quotidiane.

Un’altra cosa essenziale da considerare è la condizione di salute del tuo cane. Se il tuo cane è malato o incinta, il tuo veterinario potrebbe consigliarti di aumentare la quantità di cibo che dai al tuo cane.

 I cani in gravidanza o in allattamento in genere hanno bisogno di più calorie e cibi ad alto contenuto energetico per stare al passo con il fabbisogno energetico quotidiano, su questo discorso non cambia molto il rapporto con gli umani.

Alimentazione del pastore tedesco a 10 settimane

Quando i tuoi cuccioli hanno circa otto-dieci settimane, puoi gradualmente toglierli dal latte materno e iniziare il loro nutrimento con cibo umido.

 I cuccioli hanno ovviamente bisogno di più cibo degli adulti per accelerare la crescita e sviluppare i muscoli.

Gli alimenti umidi hanno un contenuto di umidità compreso tra il 70 e l’80 percento. E poiché la dentatura del tuo cucciolo è ancora in via di sviluppo, può facilmente adattarsi alla transizione verso cibi solidi senza creare traumi e distacchi da parte del cucciolo.

Alimentazione del pastore tedesco a 12 settimane

Puoi passare gradualmente il tuo pastore tedesco da cibi umidi a cibi secchi verso la dodicesima settimana.

 Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è nutrirli con cibi umidi e secchi a intervalli diversi. Puoi mescolare dal 10 al 12 percento di cibi secchi nel loro cibo e aumentare la percentuale di cibi secchi a pezzetti con il passare delle settimane.

Dopo tre settimane il tuo cane dovrebbe essere completamente passato alla dieta con cibi secchi.

Alimentazione del pastore tedesco a 16 settimane

L’alimentazione del tuo pastore tedesco ora ti permette l’inserimento di cibi proveniente da animali vivi, puoi sempre mescolare il loro vecchio cibo con quello nuovo così da adattare il loro gusto a piccoli passi, uova, ossa e cibi crudi ora possono iniziare ad essere integrati con molta facilità ma rispettando i vari passaggi. Ovviamente ricordati bene di considerare accuratamente le dosi che state inserendo per evitare di eccedere con le porzioni e con i nutrienti che potrebbero portare un fardello di problemi al vostro animale.

Pastore tedesco di un anno

All’età di un anno, il tuo pastore tedesco inizierà a mangiare meno cibo.

Supponiamo che tu l’abbia già notato. Non aver paura. È naturale che i cani più anziani mangino meno cibo dei cani più giovani perché il loro metabolismo inizia a rallentare non avendo più un bisogno effettivo di sviluppo ma serve solo per mantenere le funzioni vitali.

In questa fase, puoi iniziare tranquillamente a ridurre le quantità che servi nei suoi pasti e prediligere un pasto unico magari verso l’ora pomeridiana così da permettergli un corretto smaltimento prima della sera.

Questo è un discorso che vale però adattato alle abitudine sia sue che tue, molte volte infatti il lavoro non ci consente di organizzarsi nel modo corretto, tieni quindi in considerazione ma non troppo queste indicazioni di massima.

Quanto spesso dovrei dare da mangiare al mio pastore tedesco?

Questa è forse una delle domande che maggiormente ci viene posta, le varie fasi della vita del nostro pastore tedesco di obbligano a prendere in considerazione diversi fattori nel decidere quante volte dare da mangiare al nostro pastore tedesco.

Evitiamo di prendere in considerazione quanto viene scritto a volte anche inutilmente sulle marche dei cibi che acquistiamo, ove spesso ci sono considerazioni che non tengono realmente in considerazione i fattori importanti in queste decisioni.

Normalmente infatti, i pasti dovrebbero essere divisi così:

4 pasti al giorno quando l’animale ha tra le 6 e le 12 settimane
3 pasti al giorno quando l’animale ha tra le 12 e le 24 settimane

2 pasti al giorno dalle 24 alle 56 settimane

1 pasto al giorno dopo il primo anno di vita

Ovviamente dovrete parlarne con il vostro veterinario per essere sicuri di affrontare questo percorso nel modo giusto.

Conclusione

Abbiamo affrontato in questo articolo tutto il capitolo che riguarda l’alimentazione del tuo pastore tedesco, sono fattori ovviamente che vanno valutati insieme al tuo veterinario che è sicuramente la persona più preparata per conoscere tutte le problematiche che possono interessare il corretto sviluppo del tuo pastore tedesco ed affrontare in modo sereno tutta la transazione che accompagna la crescita da cucciolo ad adulto.

Mentre infatti, alcune cose sono puramente indicative, altre sono valutazioni che vanno eseguite da professionisti che hanno studiato e studiano tutt’oggi il comportamento animale.

e tu come ti comporti con il tuo pastore tedesco? Facci sapere nei commenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *