Il cane mangia ma non prende peso? Ecco i motivi

Ti sei accorto che il tuo cane mangia ma non prende peso? Ogni padrone che prova amore per il suo caro amico a quattro zampe, presta sempre molta attenzione alla sua condizione fisica.

Se vedi che l’animale non riesce a perdere peso o in caso contrario non riesce ad aumentarlo, la preoccupazione aumenta. Ma vediamo insieme tutte le possibili cause e le giuste soluzioni.

Ovviamente dobbiamo pensare che la soluzione migliore è sicuramente andare immediatamente dal veterinario di fiducia ma qui abbiamo comunque raccolto i motivi maggiori per i quali il tuo cane potrebbe non mangiare la giusta quantità di cibo,

La malnutrizione

Uno dei motivi principali potrebbe essere la malnutrizione. Quando quel determinato tipo di cibo non è adatto a un cane, oppure la qualità non è delle migliori, questo porterà dei risultati negativi sul fisico del cane, come per esempio perdere peso nonostante il cane mangi regolarmente.

Come gli uomini, i cani, possono anche prendersi malattie influenzali come il raffreddore e hanno bisogno di una vastissima gamma di materia nutritiva per far sì che esso stia in buona salute e in ottima forma. Il primo consiglio è quello di scegliere del cibo di ottima qualità.

Qualora volessi far intraprendere una dieta casalinga al proprio cane, è giusto confrontarsi con il proprio veterinario di fiducia.

Quantità di alimentazione

È possibile che il cane dimagrisce anche se mangia qualora non venisse somministrato la giusta quantità di cibo durante l’arco della giornata. Di conseguenza il cane non assumerà il corretto numero di nutrienti necessari, la cosiddetta sottoalimentazione.

Parassiti intestinali

I parassiti intestinali potrebbe essere anche un altro dei motivi che potrebbe portare al cane a perdere peso. Le infezioni portate dai parassiti potrebbero portare al cane: addome gonfio, vomito e diarrea. Fai sempre attenzione quindi a quando il tuo cane fa i suoi bisogni per conoscere

Problemi ai denti

Delle volte il problema ai denti viene spesso sottovalutato. Un consiglio che ti diamo è di dare il giusto peso. Devi sapere che la salute dentale sbagliata, potrebbe causare al cane dolori e fastidi vari fino al punto di farlo mangiare meno di quanto dovrebbe. Molte volte è consigliabile durante il giorno far mangiare al nostro cane il nostro cane con gli appositi spazzolini per i denti che potete trovare a questolink.

Per questo motivo è giusto consultarsi con il veterinario per un’eventuale rimozione del tartaro per garantirgli la giusta pulizia dei denti e salute della bocca.

Malattie dell’apparato digerente

Il tuo cane è magro anche se mangia? Bene, devi sapere che delle malattie dell’apparato digerente come per esempio alterazioni del pancreas, stomaco, intestino e fegato possono portare al cane meno appetito e quindi di conseguenza alla perdita del peso. Questa purtroppo può essere la problematica più dura da affrontare ma una veloce diagnosi molte volte salva la vita al cane e ci consente di risparmiare dei soldi dal veterinario.

Malattie ormonali

Esistono malattie come la sindrome di Addison e il diabete, che possono portare problemi alla tiroide del proprio animale. Quindi questo comporta a una produzione di alcuni ormoni non corretta.

Anche questa potrebbe essere la causa di perdita di peso o addirittura anche farlo aumentare senza che il cane mangi in maniera esagerata.

Stile di vita del cane

Esistono anche dei cani che conducono uno stile di vita molto frenetico, per esempio quelli che lavorano o praticano agility. Quindi hanno bisogno di tante calorie in più rispetto a un cane che conduce uno stile di vita più tranquillo. Molto normale quindi che il tuo cane sempre in movimento mangi molto di più di un cane a riposo che pratica una giornata sedentaria, valuta quindi anche questi fattori prima di preoccuparti.

Ti abbiamo elencato tutte i possibili motivi, dopo questa guida è giusto consultare il tuo veterinario per garantire la miglior salute per il tuo cane. Magari con una visita più approfondita come le analisi del sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *