Sicuri che i Cani Non Vedono a Colori? La Verità

Anche tu chiedi se i cani non vedono i colori? Per rispondere correttamente, ci siamo serviti dell’aiuto di molti esperti in materia, che hanno sfatato il mito che da anni è in circolazione, ovvero che questi carnivori a quattro zampe sarebbero in grado di osservare soltanto in bianco e nero.

In verità, i cani riescono a distinguere alcuni colori. Nello specifico: il blu, bianco, grigio e il giallo. Ti sei mai chiesto ad esempio, per quale motivo il tuo animale a quattro zampe a volte veda un oggetto innocuo come potenziale minaccia? Per via della sua percezione visiva, ignorandone persino la forma.

Perché i cani non vedono a colori? La reale spiegazione

Dopo averti svelato la verità su ciò che osservano questi animali, ti chiederai perché i cani non vedono a colori? O meglio, per quale motivo ne riescono a distinguere soltanto alcuni? Devi sapere che i loro occhi come in un umano, vi sono due strutture di cellule fotosensibili: i coni e i bastoncelli.

I coni degli esseri umani però, sono 150. Mentre i cani ne possiedono solo 40. Motivo per cui la loro vista è detta bicromatica. La caratteristica di quest’ultima struttura è data dalla visione di due colori o meglio dire, una coppia di colori.

Ma questo particolare regala un vantaggio in più al tuo caro amico a quattro zampe:

  • Osserva meglio al buio, di notte;
  • Individua meglio i movimenti;
  • Mette a fuoco un punto in modo più dettagliato.

Quindi, al di là che tu voglia comprargli uno dei migliori divani per cani, estetica a parte, assicurati che il tuo amico peloso non lo veda come un colore minaccioso

I cani vedono tutto al buio?

Per rispondere ad un’altra delle tue curiosità circa la vista dell’animale carnivoro, sappi che i cani vedono al buio. Questo è dovuto alla presenza dei loro bastoncelli, di gran lunga superiore a quelle che possiamo noi esseri umani.

Non di meno, la presenza dello strato di cellule riflettenti, detto Tappetum Lucidum, consente al cane di migliorare la luminosità della sua vita, rendendo i colori più nitidi e chiari anche di notte.

Curioso di sapere anche come vedono i cani le persone? Sempre grazie alla loro struttura cellulare degli occhi, tali animali hanno un raggio più ampio rispetto all’umano. I nostri amici a quattro zampe arrivano fino a 270°, mentre l’uomo gode soltanto di 180°.

Adesso è chiaro perché i cani non vedono a colori e riescono a riconoscere soltanto qualcuno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *