Arrestato un uomo per aver fatto sesso con il suo gatto

La notizia ha dell’incredibile e dello schifoso allo stesso tempo, in Arizona un uomo di 40 anni è stato arrestato perché trovato durante un rapporto intimo con il proprio felino.
MIcheal Navage 40 anni e stato fermato dopo che i suoi vicini hanno chiamato la polizia per gli urli strazianti lanciati dall’animale. Una volta arrivata la polizia Navage si è rifiutato di aprire la porta, ma una volta riusciti ad entrare, gli agenti si sono trovati di fronte l’uomo con il felino avvolto in un asciugamano.
La prima risposta dell’uomo è stata quella che dopo aver lavato l’animale lo stava asciugando, peccato che dopo un’accurata visita da un veterinario sono state riscontrate numerose lesioni e lacerazioni sulla superficie dell’ano del povero animale indifeso.
L’uomo è finito in manette con l’accusa di maltrattamento e crudeltà verso gli animali e dovrà presto finire difronte ad un giudice per il suo processo.

Quali sono le razze canine più pulite?

Tutti i proprietari di cani sanno che ogni membro di famiglia a quattro zampe viene fornito con una certa quantità di disordine, ma alcuni cani sono naturalmente più puliti di altri? Imparando quali razze di cani sono i più puliti, puoi scegliere l’aggiunta pelosa migliore alla tua famiglia.

Definire sporco

Tutti i cani sono almeno un po ‘disordinati, ma la quantità di disordine che un proprietario di cane può tollerare varierà notevolmente. Per i proprietari con piccoli spazi, case in affitto, allergie per animali domestici o alta sensibilità a confusione, anche un cane un po ‘disordinato potrebbe essere troppo sporco. Il numero di animali domestici in casa, il tipo di razza, la personalità del cane, le dimensioni generali e altri fattori possono influenzare quanto un cane possa essere sporco o disordinato a un determinato proprietario.

Inoltre, un “pasticcio” può essere diverso per ogni proprietario di cane, e potrebbe includere lo spargimento del cane e la pelliccia, mangiare o bere comportamento e sbavare, odore, problemi di violazione della casa, comportamento di scavo o problemi di salute che potrebbero portare a comportamenti disordinati o problemi al corpo .

Razze di cani più puliti

A seconda di come il proprietario di un cane definisce un cane sporco, ci sono un certo numero di razze che sono generalmente considerate tra i cani più puliti disponibili. Mentre i cani individuali possono variare anche all’interno della stessa razza, queste razze di cani hanno in genere meno problemi con la perdita di pelo e forti odori naturali, sono meno inclini a comportamenti di disordine e sono più facilmente addomesticati. I cani più puliti includono:

  • American Hairless Terrier
  • Basenji
  • Bedlington Terrier
  • Bichon Frise
  • Chihuahua
  • Chow chow
  • Dalmata
  • Pinscher tedesco
  • Levriero
  • Mento giapponese
  • Maltese
  • Segugio del faraone
  • Barboncino
  • Whippet
  • Xoloitzcuintli

Mantenere il tuo cane pulito

Non importa quale razza di cane tu abbia, sarà un cane sporco e disordinato se non prendi le misure adeguate per tenere pulito il tuo animale. Per mantenere il tuo cane il più pulito può essere:

  • Fai il bagno e pulisci il tuo cane regolarmente, usando gli shampoo, i pennelli e altri strumenti per la toelettatura adatti agli animali domestici. Assicurati di tagliare il pelo del tuo cane in punti maleodoranti, come nella parte posteriore, i peli lunghi che rimangono bloccati nelle orecchie o il pelo sul viso che potrebbe incastrarlo.
  • Dai da mangiare al tuo cane una dieta sana e nutriente. Molti odori del corpo e della bocca sono causati da una cattiva alimentazione, e una cattiva alimentazione può anche contribuire a perdere pelo e spargimento eccessivo, frequenti defecazioni e problemi di salute che possono portare a più pasticcio e odori.
  • Visita regolarmente il veterinario per i controlli e includi le cure dentistiche nel regime medico del tuo cane. Un cane sano produrrà meno odori e svilupperà meno problemi che possono portare a condizioni disordinate o altre difficoltà.
  • Dai al tuo cane un sacco di esercizio fisico e allenamento appropriato con rinforzo positivo. Lavorare sull’energia extra del tuo animale domestico assicurerà che non ci siano disordinati comportamenti distruttivi, e se il tuo cane è adeguatamente addestrato, sarà meno probabile che crei disagi indesiderati.
  • Mantieni pulito lo spazio vitale del tuo cane. Ciò include il lavaggio della biancheria da letto e dei giocattoli, l’aspirazione o la pulizia di pavimenti e l’adozione di altri passaggi per la pulizia in modo che nessun odore, sporco, pelo di capannone o altri problemi diventino problematici.

Tutti i cani possono essere almeno un po ‘sporchi, a volte, ma se conosci il cane più pulito e fai i passi per mantenere il tuo cane pulito, quei problemi possono essere ridotti al minimo e non penserai mai di avere un cane sporco.

Come conoscere i segni di allergie negli animali domestici

Le allergie negli animali domestici sono più rare delle allergie negli esseri umani, ma possono comunque rendere gli animali a disagio e reazioni gravi possono causare gravi problemi di salute. I proprietari di animali domestici che riconoscono i sintomi allergici del loro animale domestico possono prendere provvedimenti per alleviare il disagio e aiutare gli animali domestici a condurre una vita felice e sana.

Cos’è un’allergia?

Un’allergia è la reazione del sistema immunitario a qualcosa che percepisce come una minaccia. Quando il sistema immunitario prende di mira un allergene, prende i passi necessari per minimizzare la minaccia ed eliminarla dal corpo. Quando quella minaccia percepita è un elemento ambientale comune, tuttavia, le reazioni allergiche possono intensificarsi e diventare acutamente scomode perché è impossibile rimuovere completamente l’allergene indesiderato. In questi casi, il trattamento medico può aiutare ad alleviare i sintomi e aiutare gli animali domestici ad adattarsi senza troppi disagi.

Sostanze alle quali gli animali sono più facilmente allergici:

  • Sostanze chimiche
  • Fumo di sigaretta
  • Polvere
  • Tessuti
  • Pulci
  • Alimenti
  • Medicazione
  • Muffa
  • Profumo
  • Polline
  • Le zecche

La gravità delle allergie degli animali domestici varierà, e non tutti gli animali domestici hanno la stessa reazione allo stesso allergene. Alcuni animali possono anche essere allergici a più oggetti, rendendo più difficile individuare i pericoli allergici che causano reazioni scomode.

Sintomi di allergia negli animali domestici

Gli animali domestici possono reagire alle allergie in vari modi. Le reazioni tipiche includono:

  • Prurito, pelle arrossata
  • Eccessivo graffio o mordente come un tipo di graffio
  • Occhi o naso eccessivamente gocciolanti
  • Starnuti o dispnea
  • Vomito, diarrea o altri problemi digestivi
  • Respiro russare o irregolare durante il sonno
  • Leccate costanti, in particolare della stessa area
  • Zampe gonfie o arrossate
  • Infezioni dell’orecchio cronico o perdita di orecchio
  • Perdita di capelli in aree a chiazze
  • Welts, piaghe o croste sulla pelle
I sintomi di allergia degli animali domestici possono variare di giorno in giorno, a seconda di cosa sta causando la loro reazione e il loro livello di esposizione all’allergene. Quando i sintomi sono ricorrenti o aumentano di intensità, tuttavia, è importante cercare l’assistenza di un veterinario per una corretta diagnosi dell’allergia e trovare il trattamento appropriato per rendere l’animale più a suo agio.
 
In alcuni casi, i semplici cambiamenti nello stile di vita possono ridurre o eliminare drasticamente i sintomi dell’animale, mentre allergie più gravi possono richiedere un trattamento continuo. In ogni caso, tuttavia, notare e riconoscere i segni di allergie negli animali domestici è il primo passo per aiutare a ridurre al minimo il disagio di quelle allergie.
 

 

29,30€
43,50
disponibile
55 nuovo da 29,05€
Amazon.it
Spedizione gratuita
14,99€
disponibile
1 nuovo da 14,99€
1 usato da 10,13€
Amazon.it
Spedizione gratuita
24,99€
53,68
disponibile
48 nuovo da 21,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,29€
disponibile
6 nuovo da 5,72€
1 usato da 6,11€
Amazon.it
Spedizione gratuita
22,65€
34,50
disponibile
44 nuovo da 19,28€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,56€
9,90
disponibile
2 nuovo da 8,56€
Amazon.it
Spedizione gratuita
23,60€
36,50
disponibile
63 nuovo da 21,90€
1 usato da 21,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
19,73€
28,90
disponibile
7 nuovo da 18,50€
1 usato da 18,13€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Gennaio 20, 2020 2:55 am

Cosa Succede se si Sveglia un Gatto mentre Dorme? Le Reazioni Assurde

Ti sarà capitato molte volte di voler svegliare il gatto mentre dorme, ma per paura di eventuali ripercussioni hai sempre evitato e in realtà non hai fatto male. Quali sono i comportamenti se dovesse esser svegliato nel suo momento di relax?

I gatti dormono la maggior parte delle ore perché necessitano di farlo. Sono dei momenti di relax totale in cui si ricaricano per poi essere più forti che mai. Quel che forse non sai è che nonostante ciò, i felini sono sempre sull’attenti.

Fai dormire il tuo gatto in tranquillità

I felini sono una tipologia di animali che hanno un comportamento particolare e a se stante, per alcuni (sopratutto per chi possiede un cane) quasi incomprensibile. I gatti per esempio, nonostante riposino circa 16 ore su 24, non sono del tutto assenti, infatti vigilano anche quando sembra che stiano dormendo.

Premettendo che ogni gatto ha un carattere che varia in modo soggettivo, ma la gran parte di essi odia esser svegliati nella loro fase REM. Le reazioni potrebbero essere più o meno negative, solo il padrone conosce a pieno il suo animale domestico.

Disturbare un felino nel suo momento di rilassamento, non solo equivale a impedirgli di rasserenarsi ma scuoterai il suo sistema nervoso.

Maometto tagliò una parte del proprio mantello per non svegliare il gatto che ci dormiva sopra.

Disturbare un gatto mentre dorme: ecco gli effetti controproducenti [VIDEO]

Come è stato spiegato precedentemente, ogni gatto avrà una sua reazione. Al momento del risveglio è altrettanto importante attendere che sia lui a venire da te per farsi coccolare, giocare o semplicemente richiedere il cibo nei suoi pochi momenti di fame.

Nei due video che ti mostrerò qui sotto, vedrai due reazioni differenti nel momento in cui si prova a svegliare un gatto mentre dorme.

Reazione decisamente aggressiva

In questo caso la reazione è decisamente aggressiva. Come si nota il felino non ha affatto gradito di esser stato toccato nella sua fase REM.

Al risveglio è in stato di agitazione, difficilmente metabolizzerà che il suo padrone voleva solamente regalargli un senso di affetto.

Il felino che apprezza notevolmente

In questo video è il gatto dorme adorabilmente e si nota dal viso la felicità e il senso di pace che sta provando. La padrone lo riempie di coccole, nonostante lui stia riposando si evince la goduria e il piacere di quelle carezze.

Naturalmente bisognerebbe prestare sempre molta attenzione in questi momenti delicati, soprattutto variabili non solo in base al carattere ma anche allo stato d’animo del tuo gatto domestico.