Come fermare il bullismo nel tuo cane

I cani sono animali molto sociali che sono molto a loro agio anche in compagnia, ma ciò non significa che tutti i cani vadano d’accordo tra di loro, anzi. Può essere imbarazzante e persino pericoloso quando un cane diventa un bullo, ma per fortuna ci sono molti modi in cui il proprietario di animali responsabile può correggere il comportamento da bullo del proprio cane.

Come riconoscere se il tuo cane è un bullo

Il comportamento da  bullo può essere difficile da rilevare ed è spesso respinto ed accettato come giocosità. Il bullismo canino non è necessariamente  una manifestazione del cane in modo aggressivo o cattivo, e potrebbe essere solo un cane troppo zelante che sta intimidendo gli altri cani. Qualsiasi razza di cane può avere caratteristiche di bullismo e i segni comuni del bullismo includono:

  • Stato di Enfasi o di Rabbia molto rapido ma impiega molto più tempo per calmarsi
  • Comportamento distruttivo, in particolar modo quando è eccitato
  • Eccessivo ringhio o un abbaiato molto forte
  • Incapacità di mettere a fuoco o seguire i comandi, specialmente nelle nuove situazioni
  • Fissa direttamente gli altri cani mentre si tiene rigido il corpo e la coda
  • Vincere sui compagni di gioco a terra o ignorare i segnali di sottomissione
  • Foga eccessiva nel montaggio come tattica di dominio piuttosto che per accoppiamento

Mentre uno o due di questi comportamenti possono non sembrare disturbanti, i comportamenti ripetuti di bullismo possono causare problemi sia ai cani che ai proprietari di cani. Un cane prepotente può entrare in liti o anche ferire inavvertitamente gli altri cani. Se il comportamento di un cane è particolarmente grave, può essere rifiutato sulle spiagge pubbliche, i canili, gli asili nido o le strutture per l’imbarco, e possono essere aggiunte delle spese supplementari per le chiamate veterinarie per un animale difficile. La correzione del comportamento di bullismo può tuttavia minimizzare questi problemi e aiutare un cane a socializzare in un modo più appropriato.

Proteggi il tuo cane dagli altri

Se il tuo cane mostra segni di predominanza e abbiamo il sospetto sia un bullo, è importante correggere quel comportamento il prima possibile. Ci sono dei passi da fare prima che inizi il vero e proprio bullismo e altre tecniche per aiutare un cane a comportarsi in modo più appropriato anche se è naturalmente più eccitabile e aggressivo.

  • Sterilizzazione o Castrazione – Un cane sterilizzato avrà livelli ormonali inferiori e una minore resistenza nei confronti del comportamento aggressivo, incluso il bullismo. Ciò non significa che un cane sterilizzato o castrato non sarà mai un bullo, ma livelli di ormone più bassi possono aiutare a minimizzare il comportamento del bullo.

  • Socializzare da Cucciolo – Quanto prima un cucciolo è abituato a stare con gli altri animali, prima impara a comportarsi con i suoi compagni di viaggio, gli umani e altri cani, tanto più imparerà a comportarsi in modo appropriato. I cuccioli dovrebbero iniziare a socializzare già da 3 settimane. Man mano che invecchiano, esponendo con cura un cucciolo a diverse situazioni, si espanderà la sua socializzazione.

  • Addestramento coerente – Un cane che è stato addestrato ad avere buone maniere e ha quell’allenamento continuamente rinforzato è meno probabile che sia un bullo. Tutti i membri della famiglia dovrebbero essere coerenti con l’addestramento del cane, e i comandi dovrebbero essere usati fermamente quando necessario.

  • Interruzione secondo necessità – Non appena un cane mostra qualche indicazione di bullismo, quel comportamento deve essere interrotto e il focus del cane viene reindirizzato su una attività più solare. Questo può essere attraverso un comando vocale rigido e impostato, uno ” Stop ” deciso, solo dopo che il cane si è calmato gli va concesso di ricominciare a giocare.

  • Esercitarsi in modo appropriato – Un cane che non è stato abituato ad uscire frequentemente avrà più energia da bruciare ed è più probabile che si attacchi a comportamenti di bullismo quando viene messo in una situazione stimolante. Una buona camminata, un ampio tempo libero e altri esercizi controllati possono aiutare a minimizzare il bullismo.

  • Conoscere i limiti del cane – Tutti i cani hanno personalità diverse e qualsiasi cane può diventare un bullo in determinate circostanze. I proprietari di cani dovrebbero essere molto in sintonia con gli indizi del loro animale domestico e sapere quanta stimolazione può gestire il cane prima che inizi il comportamento da bullo e limitare i tempi eccitabili per assicurarsi che non vi siano opportunità di bullismo.

  • La ricompensa quando fa il bravo – Quando un cane arresta il bullismo o risponde ai comandi per fermare attività indesiderate, quella risposta dovrebbe essere lodata e premiata in modo appropriato. Ciò rafforzerà l’idea di un buon comportamento per il cane e aiuterà a minimizzare il bullismo.

Un cane bullo può essere un pericolo per se stesso, il suo proprietario e altri cani. Comprendendo i segni del bullismo e come prevenirlo, i proprietari di cani possono essere sicuri che i loro animali domestici siano sempre correttamente comportati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *