Cani e gatti possono convivere, come farli avvicinare

Adori sia i cani che i gatti e ti chiedi se possono vivere insieme? La risposta è affermativa, infatti soprattutto negli ultimi anni, far convivere i due animali sembra quasi esser diventata una moda. Ma che cosa bisognerebbe far, per far sì che possano abituarsi l’un con l’altro?

Per assurdo, in molti video si vede il cane e il gatto che giocano insieme. Se non ci fossero le reali testimonianze, potrebbe sembrare una utopia. In realtà è davvero così, entrambi possono vivere insieme purché si intuisca la loro comunicazione e chiaramente, vadano educati come si deve.

Cani e gatti possono vivere insieme? Perché “non potrebbero”

Seppur cani e gatti possono vivere insieme, la loro natura sarebbe contraria a questa affermazione. I due animali entrambi a quattro zampe, nascono con caratteri totalmente differenti. Da un lato, il mammifero dei canidi è abituato a stare in gruppo, dall’altro, il mammifero dei felidi è individualista, ama la solitudine.

Da questo punto di partenza, iniziano quelle che potrebbero essere le incomprensioni tra i due mammiferi. Chiaramente, se in casa stai pensando di avere entrambi, non dovrai neppure fare alcuna disparità. Per esempio, se stessi pensando di fare un regalo al tuo cane, pensa anche al gatto.

Migliorare la convivenza cane e gatto con questi consigli

La convivenza tra cane e gatto esiste, ma per far sì che avvenga senza troppi problemi, ti suggeriamo di seguire dei piccoli consigli, che possono fare la differenza. Cerchiamo di valutare e simulare le situazioni che potrebbero crearsi.

Adottare cane e gatto nello stesso momento

Adottare sia il cane che il gatto nello stesso momento, sarebbe la soluzione perfetta per farli abituare in meno tempo. A tal proposito però, dovrai porre molta attenzione a farli avvicinare lentamente, ognuno con i suoi tempi. Tieni presente che:

  • Coda: se il gatto dovesse alzarla scuotendola, per lui è un segnale amichevole, ma per il cane no. Di natura la prenderebbe come una sfida.
  • Annusare: il cane annusa la parte “di dietro” di un animale, ma il gatto non lo apprezza come gesto.
  • Muso a muso: il cane lo fa per sfidare, il gatto per conoscere un animale amichevolmente.
  • Coda e inarcamento: se il cane la scodinzola e si inarca, lo fa amichevolmente e per giocare, se il gatto si inarca ma la coda è alta e tesa, è pronto all’attacco.

Evita a tutti i costi, che entrambi gli animali possono avvicinarsi commettendo questi errori, viceversa la convivenza sarebbe come un sogno lontano.

I suggerimenti su come avvicinare cane e gatto

Prima che tu possa vedere cane e gatto che giocano insieme, potrebbero volerci anche mesi. Specialmente se in casa è già presente uno dei due. L’arrivo del “new entry” potrebbe recare gelosie e comportamenti fastidiosi in uno dei due animali.

Tra i migliori consigli che possiamo darti, fa sì che sia gatto che cane, abbiano i loro spazi. L’ideale sarebbe “farli incontrare” pochi minuti al giorno, senza forzare gli “appuntamenti” qualora inizialmente, uno dei due si dimostrasse scontroso.

Prima o poi, si abitueranno. Educarli a comportarsi bene, è un altro ottimo elemento per fare in modo che cani e gatti possano vivere insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *