È vero che i cani non hanno la percezione del tempo?

Spesso si pensa che i cani non hanno la percezione del tempo, in verità non esiste nulla di più falso. Se anche tu hai un animale a quattro zampe, probabilmente ti starai chiedendo come funziona la sua memoria e soprattutto, se come noi essere umani, anche loro comprendono il passare delle ore.

La loro percezione del tempo che passa esiste, solo che avviene in maniera differente rispetto a noi esseri umani. La loro memoria ad esempio, è a breve termine. Ciò significa che potrebbero dimenticare in poco tempo quel che avviene nell’ambiente circostante, ma non scorderanno mai il loro padrone e le persone.

Come funziona la percezione del tempo nella mente dei cani

Alcuni atteggiamenti o sintomi dei mammiferi somigliano a quelli dell’uomo. Il cane può prendere il raffreddore ad esempio, però non potrà mai percepire il tempo così come lo conosci tu. Il tuo amico a quattro zampe utilizza i propri sensi per avere un’idea dei momenti che scorrono in fasce temporali differenti.

Tu sai che esistono le ore, i minuti, i secondi, giorni, anni, mesi e settimane. I cani, seppur disconoscono questi lassi temporali, sono consapevoli che vi è differenza tra un momento all’altro, grazie ai propri sensi, come se avessero un orologio interiore.

Nella loro mente però, esistono i ricordi. Secondo gli esperti, i mammiferi non sarebbero in grado di individuare quanto distacco ci sia tra un momento vissuto e l’altro. Sanno che è esistito, ma potrebbe esser accaduto anche nel giro di poco tempo.

I sensi temporali dei cani: tutta la verità

Che i cani non hanno la percezione del tempo lo hai già compreso, ma quali sono i sensi con cui scandiscono i momenti durante la giornata? Sicuramente non tengono conto del ritmo circadiano, ma grazie ai tuoi insegnamenti, hanno una routine suddivisa tra momenti per mangiare, uscire e giocare.

I mammiferi anche tengono conto dei fattori esterni, come per esempio gli odori e la luce del giorno. In base a questi due parametri, percepiscono quali attimi della loro vista stanno vivendo. Ti sei mai chiesto ad esempio, se il cane sente la mancanza del padrone?

Prova a ricordare questo: quando te ne vai, tende a non avere alcuna reazione, ma appena torni, il tuo amico a quattro zampe comincerà a gioire e far festa. Quindi, sì, sente la mancanza del padrone perché percepisce che sia passato un po’ di tempo, anche se non sa effettivamente quanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *