Picchiare un cane è reato? Cosa fare in caso di aggressione

Se sei arrivato in questo articolo, è perché anche tu come moltissimi amanti degli animali, vuoi sapere se picchiare un cane è un reato. La risposta è .

Secondo quanto riporta l’articolo 544 ter del Codice Penale: “Chiunque per crudeltà o senza necessità cagiona o lesiona un animale, ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti come lavoro o fatiche insopportabile per le sue caratteristiche etologiche, viene punito con la reclusione da 3 a 18 mesi o con una multa da 5.000 a 30.000 euro”.

La stessa pena si applica anche a chiunque somministri al cane sostanze stupefacenti o vietate dalla Legge. Ovvero, chi li sottomette a trattamenti che compromettono la salute del cane stesso.

La pena è infatti aumentata a metà,se dei fatti sopra citati al primo comma ne conferisce la morte dell’animale.

Cosa fare se una persona o il padrone stesso picchiano un cane?

Se dovessi assistere alla tristissima scena di una persona che picchia un cane, oppure è il padrone che picchia il suo stesso cane, ecco come dovresti agire. Se il cane è stato picchiato dal proprietario, l’accaduto va subito denunciato alle forze dell’ordine come carabinieri, polizia di stato e presso gli uffici dell’Asl veterinaria di competenza.

Le forze dell’ordine hanno l’obbligo quando c’è la presenza di maltrattamenti su un animale ad intervenire. Se ci si vuol muovere in maniera più rapida e sicura, la cosa migliore, sarebbe quella di rivolgersi alle guardie zoofile soprattutto quando si ritiene che la salute o la vita dell’animale sia in pericolo.

Le guardie zoofile hanno la possibilità di intervenire molto più velocemente, e questo è estremamente importante perché spesso chi fa riferimento su di esse è per chiedere aiuto per fatti gravi. Una volta che hanno accertato il maltrattamento, vi è la possibilità di sottrarre il cane al proprietario per sottoporlo alle giuste cure veterinarie.

Schiaffetti correttivi, pacche sul sedere o schiaffi sul muso del cane: sono utili?

Come abbiamo precedentemente visto, picchiare un cane è un reato. Ovviamente quando il cane fa qualcosa di male, è importante punirlo ma nel modo giusto, ecco perché, schiaffi correttivi, pacche sul sedere o addirittura schiaffi sul muso (parte del cane più vulnerabile) non sono un buon metodo educativo,se non quello di mettere paura al cane e portarlo a volte addirittura a mordere.

Per questo siamo qui oggi, per suggerirti i metodi semplici ed efficaci per educare il tuo cane senza picchiarlo:

  • Correggi il comportamento del cane: se noti che il tuo cane si sta comportando male, segnalagli che quello che sta facendo è sbagliato. Puoi usare parole corte ma d’effetto come “ripensaci” oppure “se fossi in te non lo farei. Così facendo il cane imparerà a riconoscere sia le parole che il tono di voce;
  • Smetti di prestargli attenzione: Se il cane continua a comportarsi in modo sbagliato voltagli le spalle, oppure abbandona la stanza. Essendo il cane un animale estremamente socievole ha bisogno del branco per interagire. Andarsene o ignorarlo lo porterà a rivalutare le sue azioni;
  • Non premiare accidentalmente i comportamenti sbagliati: alcune reazioni, non fanno altro che rafforzare le cattive abitudini. Quando il cane agisce in modo sbagliato, lo fa in un certo modo per attirare la tua attenzione. Trovando qualunque modo per interagire con lui, non farai altro che portarlo a rafforzare il suo comportamento in futuro;
  • Non sgridarlo e non colpirlo: che la punizione sia fisica o verbale, gridare o usare la forza, non è il metodo più efficace per correggere il comportamento di un animale. In questo modo porterai il tuo cane a temerti e non avere più fiducia in te;
  • Insegnagli a non mordere: quella di mordere è sicuramente una bruttissima abitudine che il cane per natura tende ad avere. Insegna al tuo cane che mordere può ferire le persone. Negargli qualunque tipo di attenzione, farà capire al cane che un comportamento irruente comporta la fine del gioco, se morde qualcuno, abbiamo già capito e conosciuto quali sono le malattie che possono essere trasmesse dal cane all’uomo.

Da questo articolo avrai sicuramente capito che picchiare un cane è un reato e che ci sono metodi per educarlo molto più semplici ed efficaci.

Ricorda inoltre che chi picchia un animale non è degno di essere chiamato “uomo” perché come dice una vecchia citazione “Ogni vita, piccola o grande che sia merita di essere vissuta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *