Ogni Quanto Lavare il Cane a Pelo Corto per Tenerlo Pulito

Non sai ogni quanto lavare il cane a pelo corto e ti trovi in difficoltà? Se è vero che non esiste una regola standard che indichi le tempistiche per il lavaggio del tuo animale a quattro zampe, allo stesso tempo è buona norma far attenzione alla razza e appunto, alla lunghezza del suo pelo.

Prima di focalizzarci su quante volte è necessario fare il bagnetto al tuo cagnolino dal pelo corto, è indispensabile avvertirti che prima di lavarlo, è bene togliere le impurità dal suo manto provvedendo ad una toelettatura o eliminare il pelo morto.

Ogni quanto tempo lavare il cane a pelo corto? Cosa devi sapere

Non è un caso che vi sia differenza tra il lavaggio del cane con il pelo corto e quello con il pelo lungo. Ogni manto, così come ogni razza, presente delle caratteristiche differenti. Senza tenere in considerazione le eventuali patologie, le attività quotidiane e l’alimentazione che segue.

Se però volessimo generalizzare senza soffermarsi su casi troppo specifici, l’ideale della frequenza di lavaggio di un cane con il pelo corto sarebbe ogni 40 o 60 giorni. Quindi smentiamo la follia di poterlo lavare ogni settimana, perché ciò non farà altro che danneggiare il suo sottopelo.

Un fattore da tenere in condizioni, sarà strettamente legato alle condizioni dell’animale. Tra i consigli per il benessere dell’animale, non può mancare quello di controllare il suo stato igienico in base al contesto in cui vive: sta in una casa al chiuso oppure in una campagna o giardino?

Se stesse sempre in casa, potresti anche allungare i giorni di lavaggio (60 sarebbe la tempistica ideale). Qualora il tuo amico a quattro zampe trascorresse molto tempo all’aria aperta, il rischio sarebbe quello di far produrre molto sebo al pelo corto del tuo cane, motivo per cui è consigliabile un lavaggio più frequente.

Dovrai prestare attenzione nel momento in cui, dal pelo del tuo cane fuoriesca un odore sgradevole. In quel caso dovrai pulire il tuo amico peloso in tempi quasi immediati, grazie ad un bel bagno risolverai questo lieve inconveniente.

I lavaggi in casa e con il metodo fai da te, sono quelli più delicati. Se non ci pensasse un professionista, acquista lo shampoo più indicato per il pelo del tuo cane, prediligi quelli ricchi di vitamine e proprietà della frutta, in modo tale che abbia un odore piacevole e il manto si mantenga privo d batteri e pulito.

Ogni quanto tempo provvedevi a pulire il tuo cane dal pelo corto, prima di leggere questa guida?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *